“Le forme che tutti conosciamo non mi interessano: è dopo l’illusione, dopo la materia, oltre lo specchio la verità. Se ti specchi nello specchio vedi il tuo volto. Se ti specchi nel tuo volto vedi i tuoi occhi. Se ti specchi nei tuoi occhi scopri il tuo vero sé. È là che inizia il percorso. Io ritraggo ciò che sento, ciò che vedo in ciò che sento, quando osservo le cose, quando le penetro, perché voglio che l’arte sia conoscenza dell’invisibile, perché desidero che si spalanchino gli occhi del cuore, ch’io possa entrare in comunione con la realtà immateriale, essenziale. Una forma diversa non è una deformità. Una forma diversa è una forma che non conoscevi. E ti chiama, oltre lo specchio. Essa ti invita ad uscire dall’immensa eggregora del pensiero unico.” Andrea Bassani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...